VII. CONCLUSIONI

Gli ANCA rappresentano un importante ausilio diagnostico per alcune forme di vasculiti necrotizzanti quali la WG, la MPA (inclusa la sua variante limitata al rene) e, in misura minore, la CSS.

I C-ANCA (PR3-ANCA) orientano verso una diagnosi di WG, mentre la presenza di P-ANCA (MPO-ANCA) e' più suggestiva per una MPA o per una vasculite limitata al rene. Sono comunque possibili casi di WG P-ANCA+ così come casi di MPA o RLV C-ANCA+.

Per aumentare la performance diagnostica della determinazione degli ANCA (in particolare la specificità e il valore predittivo positivo) e' necessario abbinare all'immunofluorescenza indiretta le metodiche ELISA antigene specifiche (PR3 e MPO).

Il titolo degli ANCA si correla generalmente con l'attività della malattia, anche se sono possibili significative eccezioni.

Il ruolo patogenetico degli ANCA, seppur suggestivo, e', al momento, supportato da evidenze indirette.

Torna all'Home Page